martedì 25 aprile 2017

Teaser Tuesday

Buona sera lettori ecco che ritorna l'appuntamento dedicato al lasciar parlare direttamente i libri che stiamo leggendo
La rubrica Teaser Tuesday è stata ideata dal blog Should be Reading .
Ecco le regole:
  • Prendi il libro che stai leggendo;
  • Aprilo in una pagina a caso;
  • Condividi un breve spezzone di quella pagina;
  • Condividi il titolo e l'autore in modo che i partecipanti possano aggiungere il libro alla loro whislist
"Come che c'è? Fai qualcosa, siamo al buio!"
"E che cosa dovrei fare? Accendere un fuoco?"
"oggi ti daranno il premio simpatia"
"Celeste, cammina verso l'uscita e apri la porta. Prima che si spegnessero i neon eri quasi arrivata."
"Non la trovo, ho toccato qualcosa d'indefinibile e non mi muoverò di un altro passo finchè non torna la luce"
Nessuna risposta. Allora resto ferma nella vana speranza che ritorni l'illuminazione, fino a quando sento qualcosa toccarmi un braccio e, istintivamente, lancio un grido. Giorgio scoppia a ridere alle mie spalle. "ma sei scemo?Vuoi farmi morire?" "Fifona..." Mi sussurra vicino all'orecchio facendomi sobbalzare. "Ma falla finita. Giorgio, dato che sei riuscito ad arrivare fin qui, trova anche la porta e aprila." "Oppure?" "Oppure cosa? Oppure qua ci rimaniamo in eterno." "O forse fra un pò ritorna la luce. Comunque la sai una cosa? Tu e io...soli...al buio in questa stanza...mi ricorda qualcosa" Insinua con tono ammiccante. 
"Intanto siamo tu,io e lui" Gli faccio notare
"Lui è morto". " Pure peggio"

Teaser tratto da Anatomia di un cuore innamorato di Sara Mengo

sabato 15 aprile 2017

Ritratto di dama di Giorgia Penzo

«In realtà il colpo di fulmine è un ricordo. Un ricordo non della mente, ma del cuore, che ci sussurra: hai amato quella persona in un altro tempo, in un’altra vita»

Titolo:Ritratto di dama
Autore: Giorgia Penzo
Editore: Carta Canta
Pagine 152
Genere: paranormal romance
Pubblicazione: 6 Marzo 2017

Parigi, notte di San Lorenzo.
Seduta su una panchina di fronte alla cattedrale di Notre Dame, una misteriosa ragazza ha tutta l’aria di aspettare qualcuno.
Uno studente di storia dell’arte – Guillaume – la nota da lontano, apparentemente per caso. Appena incrocia il suo sguardo ha un sussulto: è identica alla famosa Belle Ferronnière ritratta da Leonardo da Vinci, quadro a cui è molto legato.
Sono estranei eppure non si comportano come tali. La complicità che li coglie sin dal primo istante li sconvolge, come se avessero vissuto mille vite insieme da qualche parte nel tempo ma nessuno dei due ne conservasse la memoria. Comincia così – quasi per gioco – la loro passeggiata attraverso la Ville Lumiere, mentre le stelle cadenti rigano il cielo.
Dal cimitero di Père-Lachaise fino al cortile del Louvre – passando per gli Champs Elysées, dai giardini delle Tuileries e da un bistrot dove tutto pare essersi fermato alla Belle Époque – i due discutono di ciò di cui è fatta la vita: libri, fato, desideri, morte. Ma soprattutto d’amore.
Quello di cui la ragazza non parla è il segreto che custodisce da sempre, in bilico tra il reale e l’impossibile. Chi è lei veramente? Troverà il coraggio di aprire il suo cuore a Guillaume e sfidare il destino?
L’alba incombe, la scelta è vicina. Poi niente sarà più come prima.

Ritratto di dama è una dedica ai romantici, all'arte e a Parigi, una lettura in cui perdersi nelle luci soffuse della sera. Un colpo di fulmine lungo una vita intera che si concretizza per il protagonista in una sera d'estate, basta una sera per capire che è come se si conoscessero da una vita intera. L'artista e la sua musa, vite separate unite da una misteriosa forza che li porterà a confrontarsi con l'entità del tempo e le scelte importanti per la propria vita.
Giorgia Penzo è un'autrice italiana che ho scoperto qualche anno fa navigando fra letture vampiresche (recensione Red Carpet), Ritratto di dama è molto diverso dalla precedente lettura, più delicato ricorda più un racconto breve ma lungo, adatto agli inguaribili romantici che credono l'impossibile realizzabile anche nell'arco di poche ore, le descrizioni vi faranno perdere tra le vie di Parigi e la dama guardare con occhi diversi agli artisti persi nella contemplazione di un'opera.


venerdì 7 aprile 2017

5 cose che... 5 libri che mi hanno costretta a leggere

5 cose che è una rubrica creata dal blog Twins Books Lovers (qui tutte le informazioni) nella quale ogni settimana si propone una lista di 5 elementi abbinati a un tema specifico che può spaziare dal libresco al cinematografico



Il tema di oggi è: 5 libri che mi hanno costretta a leggere

Il mio problema con l'essere obbligata a leggere qualcosa è che inevitabilmente finirò per non godermi la lettura perchè sentirò sempre il peso di un dovere futuro ma I pro e i contro di essere obbligati a leggere un'enorme quantità di libri sono che si trovano i mattoni che non digerisci proprio e altri che invece si rivelano delle inaspettate scoperte.

Il nome della rosa di Umberto Eco
Questo è uno di quei libri che rientra nelle letture di compito del periodo estivo così sotto la brezza estiva portavo in giro questo mattoncino
Guglielmo da Baskerville, monaco francescano, ex-inquisitore e consigliere dell’Imperatore, si reca insieme al giovane benedettino nonché voce narrante Adso da Melk, in un’abbazia allo scopo di partecipare ad un’importante riunione che vede contrapposti i francescani, fautori della povertà del Cristo, e la delegazione papale. Questo incontro era stato organizzato allo scopo di permettere alle due parti di trovare un accordo.
L’abbazia vive ore tormentate. Subito dopo il loro arrivo, l’Abate chiede a Guglielmo di indagare sulle cause della morte violenta di uno dei suoi conventuali. In effetti durante la notte, Adelmo da Otranto, un giovane monaco, è caduto dall’edificio, un’imponente costruzione nella quale si trovano sia il refettorio che l’immensa biblioteca dell’abbazia.
Nonostante la libertà di movimento concessa all’ex inquisitore, si susseguono altre morti e tutte sembrano ruotare intorno alla biblioteca e ad un misterioso manoscritto. Questa biblioteca, tra le più grandi della cristianità, è costruita come un labirinto, un luogo segreto, allo scopo di proteggerla dagli intrusi. Non è concesso loro di visitarla: solo lo scriptorium è accessibile. La situazione è complicata dall’imminente convegno e dalla scoperta di due eretici della setta dei Dolciniani, rifugiati presso l’Ordine dei Benedettini. In questa atmosfera inquietante, Guglielmo e Adso si avvicinano sempre più alla verità, fino a scoprire il misterioso manoscritto…

Pamela di Samuel Richardson
Il primo rientrava nei corsi di italiano del liceo questo secondo invece si colloca tra le letture per il corso di Inglese e ho scoperto essere il testo di ispirazione per la famosa serie italiana Elisa di Rivombrosa
Cuore del romanzo sono le vicende di una cameriera sedicenne, di grande bellezza e ancora più grande virtù, che resiste ai tentativi di seduzione del proprio padrone, del quale pure è sinceramente innamorata, fino a riuscire a condurlo al matrimonio. Una trama di sconvolgente novità per l'epoca, con una protagonista donna, di umile condizione sociale, e per di più impegnata in una battaglia per affermare la parità dei sessi in materia di etica sessuale. Un romanzo che appare ancora oggi di interesse per la narrazione avvincente e ricca di suspense, per la minuziosa descrizione della vita quotidiana settecentesca, ma soprattutto per la finezza dell'analisi psicologica. Richardson rappresenta infatti con vivacità e sottigliezza rare le emozioni della protagonista e trova nella nuova forma del romanzo epistolare il veicolo più adatto per l'espressione di quel "sentimento" che il Settecento, il Secolo dei Lumi, andava proprio allora scoprendo.

Cime tempestose di Emily Brontè
Questa è stata invece una scelta in una lista di titoli che ha risvegliato la mia passione per i classici e le eroine inglesi, infatti al contrario di molti ho letto Orgoglio e Pregiudizio dopo questo
Heathcliff, figlio di ignoti, è stato allevato da Earnshaw. Alla sua morte, il figlio Hindley tormenta Heathcliff che trova conforto in Catherine, sorella di Hindley, di cui si innamora. Rifiutato dalla ragazza, fugge. Tornato dopo tre anni, trova Catherine sposata a Edgar Linton di cui sposa la sorella che, per vendicarsi, maltratta. Catherine intanto muore, tormentata dal rinato amore per Heathcliff, dopo aver avuto una bambina. La rabbia di Heathcliff si scatena anche contro Hareton, il figlio di Hindley, ormai ridotto in suo potere. Heathcliff muore distrutto dal suo stesso odio. Infine la figlia di Catherine, Cathy, e Hareton potranno vivere felicemente insieme.




I Malavoglia di Verga
Questa mi è sembrata una lettura infinita, no i romanzi famigliari non fanno proprio per me a quanto pare
Nei Malavoglia (1881) Verga si immerge nella realtà locale di un paese siciliano, Aci Trezza, e racconta la semplice e rissosa quotidianità in cui vivono i Toscano, detti appunto i Malavoglia. Avvertendo come poco espressive le realtà borghesi, Verga cerca di rompere l'impianto romanzesco classico, reinventando le regole del gioco narrativo per dare spazio alla coralità dei personaggi, ritratti nella loro vitale specificità.




La coscienza di Zeno di Italo Svevo
Altra lettura liceale avrei sicuramente potuto apprezzarla di più con un'analisi guidata o nei miei corsi futuri di psicologia
Zeno Cosini, il protagonista dell'opera, proviene da una famiglia ricca, vive nell'ozio e in un rapporto conflittuale con il padre, che si rifletterà su tutta la sua vita. Nell'amore, nei rapporti coi familiari e gli amici, nel lavoro, egli prova un costante senso di inadeguatezza e di "inettitudine", che interpreta come sintomi di una malattia. In realtà solo più tardi scoprirà che non è lui a essere malato, ma la società in cui vive.

martedì 4 aprile 2017

Novità in libreria Aprile 2017




Titolo: La rosa del califfo
Serie: The Wrath and the Dawn#2
Autore: Renée Ahdieh
Editore: Newton Compton
Data di pubblicazione: 27 aprile 2017

Shahrzad è stata la moglie del califfo del Khorasan. Era giunta nella sua dimora con lo scopo di vendicare la morte di altre fanciulle andate in sposa a lui. Poi il suo piano è saltato, Khalid non è infatti il mostro che tutti credono. È un uomo tormentato dai sensi di colpa, vittima di una potente maledizione. Ora che è tornata dalla sua famiglia, Shahrzad dovrebbe essere felice, ma quando scopre che Tariq, suo amore d’infanzia, è alla guida di un esercito e sta per muovere guerra al califfo, la ragazza capisce che deve intervenire se vuol salvare ciò che ama. Per tentare di evitare una sciagura, spezzare quella maledizione, ricongiungersi a un uomo di cui ora scopre di essersi innamorata, Shahrzad farà appello ai suoi poteri magici, a lungo rimasti sopiti dentro di lei…



Titolo: Nel profondo della foresta 
Autrice: Holly Black
Editore: Mondadori
Data di pubblicazione: 11 Aprile 2017

Nel profondo della foresta c'era una bara di vetro che giaceva sulla nuda terra.Dentro vi riposava un ragazzo con le corna in testa e orecchie affilate come coltelli... Hazel e il fratello Ben sono cresciuti a Fairfold, una piccola città dove, da tempo, gli umani hanno imparato a convivere pacificamente con le creature fatate della vicina foresta. Un posto diventato meta di tanti turisti curiosi, attratti dalle magie che qui hanno luogo ma in particolare dal ragazzo con le corna che riposa dentro una bara di vetro, la meraviglia più grande di tutte.
Affascinati fin da bambini da questa presenza misteriosa, Hazel e Ben hanno provato più e più volte a immaginarne la storia. Nelle loro fantasie il giovane era a volte un principe dal cuore nobile e dalla natura buona e generosa, e altre un essere crudele e spietato.
Ora che è cresciuta, però, Hazel pensa che sia arrivato il momento di accantonare tutte quelle fantasie infantili accettando il fatto che, per quanto lo abbia desiderato a lungo con tutta se stessa, il ragazzo con le corna non si sveglierà mai.
Un giorno, però, quello che sembrava impossibile accade... sconvolgendo la vita della ragazza, di suo fratello e della loro città.


Titolo: Obsession
Autrice: Jennifer L. Armentrout
Editore: Giunti 
Data di pubblicazione: 19 aprile 2017

Serena Cross aveva accolto con scetticismo il racconto della sua migliore amica, convinta che il figlio di un potente senatore fosse coinvolto in un incredibile complotto. Ma, dopo avere assistito con i propri occhi all'omicidio dell'amica, Serena non può più dubitare: è lei stessa in pericolo. Così accetta suo malgrado la guardia del corpo che il Dipartimento della Difesa le assegna perché vegli sulla sua sicurezza: Hunter. Arrogante, prepotente, eppure terribilmente affascinante... Ma se lui conosce a memoria il dossier di Serena, lei ignora tutto del suo protettore. Soprattutto il fatto che il più grande pericolo per lei potrebbe essere proprio Hunter.





Titolo: Passenger 
Serie: Passenger #1
Autrice: Alexandra Bracken
Editore: Sperling & Kupfer
Data di pubblicazione: 28 marzo 2017

In una terribile notte, Etta Spencer – giovanissima violinista – perde tutto quello che conosce e ama. Catapultata all’improvviso in un mondo sconosciuto, ha un’unica certezza: non ha viaggiato per chilometri, bensì per secoli. La sua famiglia, infatti, possiede la capacità di viaggiare nel tempo. Un’abilità di cui lei ha sempre ignorato l’esistenza. Fino ad ora. Passeggera a sorpresa su una nave nel bel mezzo dell’oceano, e disposta a tutto per ritornare al proprio tempo, Etta inizia una straordinaria avventura attraverso secoli e continenti, in compagnia di Nicholas, il capitano della nave. Ma i suoi tentativi per trovare la strada di casa non fanno che trascinarla sempre più a fondo. Per sopravvivere dovrà imparare a navigare tra spazio, tempo, tradimento e amore.

Segnalazione: Jukebox Racconti a tempo di musica

Buonasera lettori la segnalazione di oggi viene dall'associazione culturale Nati per scrivere
L’associazione culturale “Nati per scrivere” nasce nel 2016, da un gruppo di appassionati lettori, decisi a promuovere la cultura del libro e a valorizzare gli scrittori emergenti, soprattutto locali. Organizza eventi e incontri letterari, reading e laboratori di scrittura.

Titolo: JUKEBOX – Racconti a tempo di musica
Autori: autori vari
Editore: Associazione Culturale Nati per Scrivere
Genere: antologia di racconti
Formato: Cartaceo e digitale
Pagine:120
Prezzo: 10 euro (cartaceo), 0,99 euro (digitale)
Data di uscita: 10 febbraio 2017

“Jukebox” è una raccolta di racconti, diversi per generi e ambientazioni, accomunati dall’essere legati alla musica, tanti piccoli mondi che ogni autore ha creato con il tocco che gli è proprio. In queste pagine, i protagonisti dei racconti mettono a nudo le loro emozioni, travolti dal potere di melodie pacificatrici, suoni diabolici e rapsodie incantate, perché le parole sono potere, scritte o cantate che siano. Possono portarci indietro, ai tempi delle ballate dei cavalieri, ai giorni spensierati dell’adolescenza, al momento della nostra nascita. Possono viaggiare tra i mondi e evocare spiriti inquieti, corrompere la nostra anima, rinfrancarci dalle fatiche quotidiane. Possono dare un senso all’esistenza, completandoci come uomini e ricordarci di non essere soli. Mai.

Jukebox” comprende:
Il crociato, di Emanuele Marcheselli
Frederick, di Luciana Volante
Lo spartito del diavolo, di Daniela Tresconi
Si bemolle, di Maria Pia Michelini
Sunday, gloomy Sunday, di Alessio Del Debbio
I love you, baby…, di Leandra Cazzola
Lucia e le sue note, di Serenella Menichetti
New York City boy, di Francesco Balestri
La voce, di Chiara Rantini
Gli infami, di Mirko Tondi

Dove trovarla
In digitale su tutti gli store di ebook
contattando l’associazione via email, telefono o facebook
in alcune librerie locali, come il caffè Lettera 22, Via Mazzini 84, Viareggio (LU). Lista in aggiornamento continuo.




martedì 21 marzo 2017

Teaser Tuesday #Pages for you

Buongiorno lettori ecco di ritorno la rubrica del martedì con un teaser tratto da un libro il cui genere sembra scarseggiare tra gli scaffali italiani
La rubrica Teaser Tuesday è stata ideata dal blog Should be Reading .
Ecco le regole:
  • Prendi il libro che stai leggendo;
  • Aprilo in una pagina a caso;
  • Condividi un breve spezzone di quella pagina;
  • Condividi il titolo e l'autore in modo che i partecipanti possano aggiungere il libro alla loro whislist

Once, as a surprise, Anne announced she wanted to read to Flannery from a new author, a young talent who she was sure would one day make a mark on the world. Flannery was too distracted to see it coming. When she heard that honeyed voice pronounce the familiar lines
I'd like to pay your palms the same favor that you pay these pages
she howled agony and pelted her reader with a hail of pillows. The actress, deterred by the assault, had to stop, but not before telling her audience, laughingly,
"You'll see! One day they'll all be reading her. One day" - she dodged the pillows and ran from the room, warning on her way out - "you'll look back on this performance as a moment in history!"





Teaser tratto da Pages for you di Sylvia Brownrigg

sabato 18 marzo 2017

Segnalazione L'incensiere di Valerio Dalla Ragione

L'incensiere


Secondo libro di un giovane autore emergente L'incensiere è un romanzo di genere fantascienza/distopico/storico/assurdo pubblicato in questi mesi dalla casa editrice Lettere Animate

Autore: Valerio Dalla Ragione
Genere: Fantascienza/distopico/storico/assurdo
Editore: Lettere Animate
Pagine: 382
Data di uscita: 11 Gennaio 2017

Sinossi: Con vostra grande sorpresa vi scoprite essere lo scomodo bersaglio della classe dominante della vostra città, una città dove centotrenta milioni di persone vivono con lo spettro di un conflitto che potrebbe annientare le loro esistenze. Mentre la corruzione dilagante ingloba la vita politica e un monarca semi-umano getta le fondamenta di una nuova società, la morte a cui vi hanno predestinato potrebbe non essere la vostra unica opzione: dimore imperiali oltre la via della seta, autostrade informatiche, etnie robotiche sepolte dal tempo e cerimonie del tè in un pomeriggio d'autunno si mostreranno nel campo delle vostre possibilità. Fra i riflessi distorti di una metropoli dormiente e le notti di delirio nella ferocia di un'altra epoca, vi chiederete se le domande sulla vostra vita e quello che vi circonda valgano la pena di essere poste.

Formato: Momentaneamente solo cartaceo (€ 16.50), a breve in uscita la versione digitale
Link Amazon: https://www.amazon.it/Lincensiere-Valerio-Della-Ragione/dp/8868829029/ref=sr_1_1?ie=UTF8&qid=1489752775&sr=8-1&keywords=incensiere+valerio

L'autore
Toscano, classe ´95. Dopo essermi diplomato al Liceo Classico F. Petrarca di Arezzo, sono studente di laurea triennale in economia alla Copenhagen Business School. L´incensiere è il mio secondo romanzo - il primo, Selène, è stato pubblicato nel 2015 da Lettere Animate Editore. Coltivo la composizione al pianoforte e la lingua cinese nel tempo libero.
Sinossi: Con vostra grande sorpresa vi scoprite essere lo scomodo bersaglio della classe dominante della vostra città, una città dove centotrenta milioni di persone vivono con lo spettro di un conflitto che potrebbe annientare le loro esistenze. Mentre la corruzione dilagante ingloba la vita politica e un monarca semi-umano getta le fondamenta di una nuova società, la morte a cui vi hanno predestinato potrebbe non essere la vostra unica opzione: dimore imperiali oltre la via della seta, autostrade informatiche, etnie robotiche sepolte dal tempo e cerimonie del tè in un pomeriggio d'autunno si mostreranno nel campo delle vostre possibilità. Fra i riflessi distorti di una metropoli dormiente e le notti di delirio nella ferocia di un'altra epoca, vi chiederete se le domande sulla vostra vita e quello che vi circonda valgano la pena di essere poste.
 

Template by BloggerCandy.com