domenica 20 agosto 2017

Recensione: Paper Magician di Charlie N. Holmberg

The Paper Magician


Ceony Twill, giovane e talentuosa allieva dell’accademia di magia Tagis Praff, sta finalmente per cominciare l’apprendistato che la legherà per tutta la vita all’elemento magico che ha sempre desiderato. Eppure, contrariamente a quanto sognava, il suo destino non sarà scritto nel metallo ma sulla carta. Tra fogli che si animano dando vita a personaggi incredibili e storie fantastiche che la lasceranno a bocca aperta, toccherà allo stravagante mago Emery Thane convincerla delle qualità straordinarie di un elemento così delicato e allo stesso tempo prodigioso. Così, quando Lira, malvagia praticante di arti magiche proibite, priverà il maestro del suo cuore, Ceony per tenerlo in vita gliene confezionerà uno di carta, per poi volare sulle ali di un enorme aeroplanino all’inseguimento della perfida maga, verso un’avventura che porterà alla luce i ricordi più lontani e i segreti più taciuti, nascosti nell’angolo più remoto dell’anima.

"Per gli ultimi cinque anni, Ceony aveva desiderato diventare una fonditrice. Tuttavia, mentre la maggior parte dei diplomati alla scuola Tagis Praff per aspiranti maghi aveva potuto scegliere il materiale a cui votare le proprie abilità, a Ceony l'avevano assegnato. <Non ci sono abbastanza piegatori> le aveva spiegato la maga Aviosky in ufficio."
Ci troviamo in un mondo magico presumibilmente di fine '800, un mondo che somiglia molto al nostro con al differenza che legandosi a un particolare elemento (come carta o ferro) gli aspiranti maghi hanno la possibilità di sfruttare tutte le caratteristiche del materiale per sviluppare le proprie abilità magiche. Il sogno di Ceony è diventare una fonditrice, lavorare con il metallo, per la sua correlazione con le armi da fuoco lo considera uno degli elementi più efficaci. la sua storia prende però un'altra piega quando è costretta a seguire una diversa strada a causa della mancanza di personale. Si ritrova così come apprendista dell'eccentrico mago Thane, incaricato di insegnarle tutti i segreti sulla carta. Ceony lo considera il materiale meno utile ma le lezioni del mago le faranno presto rivalutare la cosa.

"Mago Thane mantenne la promessa, facendole sostenere la prima interrogazione la mattina seguente, alle sei in punto della mattina seguente, a essere esatti, e con Jonto come suo messaggero. Ceony si svegliò con la cartacea espressione sorridente dello scheletro a un centimetro dal naso..." 

Tra una pasta e un magico origami i due cominciano a legare abituandosi alla convivenza. Nonostante tutto Ceony sente però che Emery le nasconde qualcosa, un viaggio improvviso e la farà insospettire, e preoccupare, ancora di più. Quando una misteriosa e potente donna, che sfrutta la magia oscura derivata dalla carne umana, irrompe nel loro soggiorno portando dolore e distruzione, la loro vita prenderà una piega molto diversa. Per salvare il cuore del suo maestro Ceony si imbarcherà in un viaggio verso l'ignoto armata di fogli di carta e determinazione. Si ritroverà a viaggiare tra ricordi, speranze e paure scoprendo nuove cose sulla misteriosa donna legata al mago, su di sè e su Emery stesso.

“Everyone has a dark side! But it’s their choice whether or not they cultivate it.”

Dopo mesi di letture più "realistiche" è stato bello immergersi in questa avventura e lasciarsi trasportare. E' una lettura molto scorrevole, il primo di una trilogia e si sente, nel senso che potrebbe benissimo essere letto come stand alone ma guardandolo da una prospettiva più ampia è un pò acerba e non succede particolarmente molto. Uno dei difetti che si potrebbe riscontrare è quindi questa il libro alterna parti in cui non succede niente a parti in cui succede tutto un pochino troppo in fretta. Questo può essere un pregio od un difetto a seconda del lettore, personalmente se il personaggio piace non mi dispiace trascorrere del tempo in sua compagnia seguendolo nelle vicissitudini di tutti i giorni, scoprendo i loro hobby o preferenze. Nella seconda parte usa un buon stratagemma per raccontarci il passato senza sfruttare quella fastidiosa alternanza tra capitoli al presente e capitoli a flashback, però se siete amanti dell'azione continua potrebbe non essere il vostro genere se invece non avete troppi preconcetti su questo libro potrebbe sorprendervi.

"I wrote it in blood and it worked . . .” Tears clustered in the corners of her eyes, and she blinked rapidly to clear them. “I’m not like her,” she squeaked. “I’m not an Excisioner . . .”

La protagonista femminile non è perfetta, anche lei nel suo passato ha commesso errori che rimpiange ma nonostante tutto trova il modo di andare avanti, anche se le viene assegnato un elemento che non vuole se ne fa una ragione e vi si dedica, non senza qualche rimpianto ma dedicandosi con egual impegno allo studio.
Di mago Thane scopriamo molto attraverso gli occhi di Ceony ma è una figura ancora tutta da esplorare al presente.
Vi consiglio Paper Magician se state cercando una lettura leggera fantasy che vi trasporti in un altro mondo non troppo diverso dal nostro.
I seguiti Glass Magician e Master Magician sono già stati pubblicati anche in Italia e si vocifera di un film tratto dal primo libro.

mercoledì 9 agosto 2017

WWW Wednesday...agosto 2017

Ed ecco che allo scoccare della mezzanotte Cenerentola torna in tempo o quasi per ricordarsi della rubrica del mercoledi

WWW Wednesday è una rubrica ideata dal blog Should Be Reading e consiste nel riassumere le nostre letture rispondendo a tre domande :
What are you currently reading?
What did you recently finish reading?
What do you think you will read next?


                                                           COSA STAI LEGGENDO? 

                                                      Paper Magician di Charlie Holmberg


COSA HAI  RECENTEMENTE FINITO DI LEGGERE ?
Faust Vol 1 di Goethe

COSA PENSI DI LEGGERE PROSSIMAMENTE?
Dopo di te di Jojo Moyes
Faust Vol 2 di Goethe

martedì 8 agosto 2017

Teaser Tuesday #Paper Magician

La rubrica Teaser Tuesday è stata ideata dal blog Should be Reading
Ecco le regole:
  • Prendi il libro che stai leggendo;
  • Aprilo in una pagina a caso;
  • Condividi un breve spezzone di quella pagina;
  • Condividi il titolo e l'autore in modo che i partecipanti possano aggiungere il libro alla loro whislist
"Sento di conoscerti da sempre. Non so quante donne possono dire di aver camminato nel cuore di un uomo, ma io ho camminato nel tuo. E poi adoro il cane"
La sua espressione  non cambiò, salvo per un'impercettibile movimento delle labbra arrivarono davvero molto vicino a un sorriso prima di distendersi nuovamente e tornare alla loro linea piatta e dubbiosa.
"Molto bene" disse Emery, inginocchiandosi accanto a lei e tirandosi su le maniche lunche e larghe. Non esattamente la reazioe che Ceony sperava, ma era un inizio. Lui proseguì: "Comicio con quella più complicata, quella che non dovrei insegnarti".
Ceony annuì e prese un secondo foglio, verde acqua. Lui la guardo negli occhi "Tu sai cosa succede quando la carta vibra molto, molto velocemente?"
"Qualcosa che non dovrei sapere" azzardò lei.
"Esattamente" rispose lui. "Ma fammi spiegare..." 



Teaser tratto dal primo romanzo della trilogia Paper Magician di Charline Holmberg
 

Template by BloggerCandy.com